EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

SpaceX, la Crew dragon rientrata sulla terra con a bordo i 4 astronauti per sei mesi sulla Iss

SpaceX, la Crew dragon rientrata sulla terra con a bordo i 4 astronauti per sei mesi sulla Iss
Diritti d'autore Bill Ingalls/(NASA/Bill Ingalls) For copyright and restrictions refer to - http://www.nasa.gov/multimedia/guidelines/index.html
Diritti d'autore Bill Ingalls/(NASA/Bill Ingalls) For copyright and restrictions refer to - http://www.nasa.gov/multimedia/guidelines/index.html
Di Cecilia Cacciotto
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

SpaceX, la capsula Crew Dragon ha riportato sulla terra i quattro astronauti rimasti circa 6 mesi sulla Stazione spaziale internazionale

PUBBLICITÀ

Ritorno sulla Terra da manuale, dopo sei mesi nello spazio. 

La capsula Crew dragon di SpaceX ha fatto ritorno sulla terra con quattro astronauti che avevano trascorso circa sei mesi nella Stazione spaziale internazionale. L’ammarraggio è avvenuto nel Golfo del Messico al largo della costa di Panama City, in Florida, poco prima delle 3 del mattino, terminando il secondo volo di astronauti per la compagnia di Elon Musk, diventata un partner di primo livello per la Nasa.

Un viaggio che dura il tempo di fare in auto Milano-Lione

È stato un viaggio di rientro durato 6 ore e mezza, poco più del tempo necessario per percorrere in auto la distanza Milano-Lione. Gli astronauti, tre americani e un giapponese, erano partiti dal Kennedy space center della Nasa a novembre. 

 La loro missione di 167 giorni è la più lunga organizzata dagli Stati Uniti. Il record precedente di 84 giorni è stato stabilito dall’equipaggio della stazione Skylab nel 1974. 

Si tratta inoltre del primo rientro a terra in notturna per la Nasa dopo  che l'equipaggio dell'Apollo 8 aveva ammarato nell'oceano Pacifico il 27 dicembre del 1968.

I 4 astronauti saranno sottoposti a controlli medici e poi trasferiti in elicottero a Pensacola da dove in aereo torneranno a Huston per ritrovare i propri familiari.

Cosa è successo prima della partenza sabato sera

I quattro astronauti, tre americani e un giapponese, hanno lasciato sabato sera la Iss. La capsula Crew dragon si è staccata all’ora prevista (20.35 orario della costa orientale degli Stati Uniti, 2.30 di domenica mattina in Italia). 

In caso di necessità erano stati designati anche  siti alternativi. “Ci siamo addestrati per recuperare l'equipaggio giorno e notte” aveva rassicurato Steve Stich, capo del programma di voli commerciali della Nasa, intervistato alla partenza della capsula. Le navi della SpaceX possono raggiungere la capsula “circa 10 minuti dopo l’atterraggio”, ha spiegato.

Gli americani Michael Hopkins, Victor Glover e Shannon Walker e il giapponese Soichi Noguchi sono stati lo scorso novembre i primi astronauti di una missione “operativa” a essere trasportati sulla Iss dalla compagnia spaziale di Elon Musk, che si impone come partner ormai imprescindibile per la Nasa.

 Altri due americani hanno già effettuato il viaggio di andata e ritorno a bordo della Dragon nel 2020, durante una missione di prova di due mesi sulla Stazione spaziale internazionale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

In volo ai confini dello Spazio. Virgin Galactic completa primo lancio con equipaggio

SpaceX, missione compiuta: atterraggio senza problemi per Starship

Russia: soldato statunitense condannato a tre anni per furto, aggressione e minacce di morte