Rogo porto Ancona: Vvf proseguono lavoro per piccoli focolai

Situazione sotto controllo. Scuole e parchi chiusi anche oggi
Situazione sotto controllo. Scuole e parchi chiusi anche oggi
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ANCONA, 17 SET - Vigili del fuoco ancora al lavoro per monitorare alcuni piccoli focolai - da sotto parti crollate, difficili e pericolose da raggiungere, si leva ancora fumo - nei capannoni dell'area portuale ex Tubimar ad Ancona dove nella notte tra 15 e 16 settembre è divampato un vasto incendio: si era alzata una densa colonna di fumo nero visibile a chilometri di distanza, con aumento del livello di polveri sottili e un odore acre diffuso nel capoluogo. Il Comune ha chiuso anche per oggi scuole, università e parchi, in attesa delle analisi sui fumi e delle valutazioni ambientali, e ha diramato anche raccomandazioni alla popolazione, riferendo comunque che non risultavano sostanze tossiche nell'area. I pompieri - squadre da Ancona e altre città delle Marche - avevano già spento le fiamme nelle parti esterne e in gran parte di quelle interne. Le prossime operazioni saranno al vaglio di un tavolo tecnico. Scartato un intervento dei Canadair: la potenza dell'acqua distruggerebbe la struttura facendo alzare un'altra nube pericolosa. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Fonti vicine a Navalny: "Trattative per uno scambio di detenuti" poco prima della morte

Le notizie del giorno | 26 febbraio - Serale

Nato: Ungheria ratifica la richiesta d'adesione della Svezia. Budapest era l'ultimo ostacolo