ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Riprendono dal vivo le trattative Brexit senza molte speranze di accordo

Di euronews
euronews_icons_loading
Riprendono dal vivo le trattative Brexit senza molte speranze di accordo
Diritti d'autore  AP
Dimensioni di testo Aa Aa

In linea con le regole belghe il negoziatore europeo Michel Barnier e la sua squadra non sono più in quarantena. Le trattative fisiche possono riprendere. Lo ha annunciato lo stesso Barnier precisando che "oggi informa gli Stati membri ed il Parlamento europeo" sugli sviluppi e che "persistono le stesse divergenze significative" con la Gran Bretagna.

Barnier a Londra

Barnier è quindi partito per Londra per continuare i colloqui con David Frost, cioè il negoziatore di Londra. Intanto così si è compiaciuto di dire il premier britannico Boris Johnson: "La probabilità di un accordo è determinata soprattutto dai nostri amici e partner nell'UE, C'è un accordo da fare se lo vogliono e secondo me la cosa andrebbe a vantaggio dei popoli da entrambe le sponde della Manica. Ma sia assolutamente chiaro che questo paese può prosperare e prospererà potentemente in entrambi i casi anche anche se dovessimo uscire con un cosiddetto modello australiano".

Restano ormai pochissimi giorni

La finestra per un accordo sulle future relazioni commerciali si sta rapidamente chiudendo. Il mancato raggiungimento di una intesa entro il 1 ° gennaio, allo scadere della transizione, avrà pesanti conseguenze economiche per entrambe le parti.