This content is not available in your region

Covid, Boris Johnson torna in autoisolamento

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Covid, Boris Johnson torna in autoisolamento
Diritti d'autore  Matt Dunham/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved

Boris Johnson si sta autoisolando di nuovo dopo aver incontrato un gruppo di parlamentari, uno dei quali è risultato positivo. In un video pubblicato su internet, il premier britannico si dice tuttavia in piena forma, ma pronto a isolarsi per contribuire alla riduzione dei contagi.

"Non importa che io sia in forma come il cane di un macellaio, che mi senta bene e che tante persone siano nella mia situazione, e non importa nemmeno che abbia avuto il virus e che sia pieno di anticorpi. Bisogna interrompere la diffusione della malattia, e uno dei modi in cui possiamo farlo è l'autoisolamento per 14 giorni".

Ma è tutta l'Europa a combattere contro il virus. In Francia, uno tra i paesi più colpiti, il ministro della Salute dice che le nuove restrizioni stanno iniziando a funzionare, e che in alcune aree la pandemia pare stabilizzarsi.

Di diverso segno gli indicatori che arrivano dagli Stati Uniti, dove si registrano 111 milioni di casi segnalati che fanno degli Usa il paese maggiormente colpito dal coronavirus.

Secondo molti esperti, un quadro di questo tipo è destinato a durare almeno fino a quando non sarà disponibile un vaccino.