Macron:"non cederemo"

Macron:"non cederemo"
Diritti d'autore Eric Gaillard/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Di Marta Brambilla
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il presidente francese si è recato a Nizza dove un uomo ha ucciso tre persone nella Basilica di Notre Dame. Il capo dell'Eliseo ha immediatamente raddoppiato i militari schierati nel Paese a difesa di scuole e luoghi religiosi

PUBBLICITÀ

Non cederemo. E' questo il messaggio che il presidente francese Macron ha lanciato arrivando sul luogo dell'attentato, alla Basilica di Notre Dame a Nizza. Primo provvedimento adottato, il raddoppio del numero dei soldati schierati nel Paese. 7mila saranno ora a picchetto di scuole e siti religiosi.

Dopo l'attentato compiuto da un uomo armato di coltello che ha ucciso tre persone , la Francia è in stato di massima allerta.

Il presidente francee, Emmanuel Macron ha dichiarato: "Se siamo attaccati un'altra volta è per via dei valori che sono nostri, per il nostro gusto per la libertà, per la possibilità, sul nostro suolo, di credere liberamente e di non cedere ad alcuno spirito di terrore. e lo dico con molta chiarezza, ancora una volta oggi, noi non cederemo".

Il ministero degli Esteri dell'Arabia Saudita ha manifestao la propria vicinaza via Twitter.

"Porgiamo le nostre condoglianze e la nostra vicinanza alle famiglie delle vittime, al governo e al popolo francese e auguriamo una pronta guarigione ai feriti".

Intanto in Arabia Saudita si è verificato un altro episodio di terrorismo con l'attacco a una guardia al consolato francese di Jiddah. Il soldato è ricoverato e l'assalitore è stato fermato.

Condoglianze via Twitter anche da parte della presidente della Commissione europea, Von Der Leyen: "Condanno l'odioso e brutale attacco compiuto a Nizza e supporto la Francia con tutto il mio cuore. I miei pensieri sono per le vittime di questo atto odioso".

Ill portavoce del presidente turco Erdogan ha condannato con un messaggio in francese quello che ha chiamato un attacco odioso porgendo le condoglianze al popolo francese

Le relazioni tra Francia e Turchia, recentemente, sono state molto tese, dopo la decapitazione del professor Paty e la ripubblicazione delle vignette satiriche su Maometto da parte di Charlie Hebdo.

La procura antiterrorimo francese ha aperto un'inchiesta per "attacco islamo-fascista" per l'attentato alla Basilica di Nizza.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia: Macron annuncia un nuovo lockdown a partire da venerdì

Dilagano le proteste antifrancesi in Medio Oriente

Erdogan non si scusa e continua ad offendere il presidente Macron