Indianapolis, il giapponese Sato è il re della 500 miglia

il pilota giapponese Sato
il pilota giapponese Sato Diritti d'autore AFP
Diritti d'autore AFP
Di Marta Brambilla
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Alla sua quarta partecipazione, il nipponico vince per la seconda volta la classica del Nord America

PUBBLICITÀ

Alla 500 miglia di Indianapolis non si beve champagne in caso di vittoria, ma latte. Ed eccolo qui, il vincitore, il giapponese Takuma Sato che porta a casa il titolo della 104ma edizione. Alla sua quarta partecipazione alla gara, per il nipponico è la seconda vittoria.

Alle sue spalle Scott Dixon. 3° posto per Graham Rahal. Brutto incidente per Spencer Pigot a soli 5 giri dalla fine, che ha portato tutti a correre in regime di "caution".

Niente pubblico sugli spalti quest'anno a Indy per via delle norme anti-Covid, ma le emozioni in pista non sono comunque mancate.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

500 Miglia di Indianapolis: il sogno che si realizza di Simon Pagenaud

La Ferrari trionfa a Singapore con Sainz

Max Verstappen domina il circuito Spielberg: quinta vittoria consecutiva per il campione olandese