ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid-19: di record in record. Quasi 300 mila casi nelle ultime 24ore

euronews_icons_loading
Covid-19: di record in record. Quasi 300 mila casi nelle ultime 24ore
Diritti d'autore  Jae C. Hong/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

Sono sempre di più le zone e le città francesi in cui è diventato obbligatorio indossare la mascherina anche all'esterno. A Marsiglia la polizia antisommossa è stata inviata per aiutare a far rispettare le norme richieste. Le infezioni stanno accelerando in tutto il paese e per due giorni consecutivi ci sono stati più di 3.000 nuovi casi giornalieri.

Test di massa a Madrid

Nella capitale di Spagna sono iniziati test sanitari a campione nei distretti e nei comuni più investiti dall'epidemia di covid-19. In aumento le persone ricoverate con sintomi: sono 810, 23 in più nelle ultime 24 ore. Al rialzo anche le terapie intensive (da 56 a 58) ed i soggetti in isolamento domiciliare (13.999, 109 in più di ieri). Le autorità sanitarie sperano di individuare precocemente le infezioni in soggetti asintomatici. Il virus ha ucciso quasi 29mila persone in tutto il paese e negli ultimi 14 giorni ci sono state 50.000 nuove infezioni. Il ministero spagnolo della Sanità registra 16.269 contagi da Covid-19 dallo scorso venerdì ad oggi, 1.833 nelle ultime 24 ore.

A Roma in coda per fare il test

Restano lunghe le code presso le strutture sanitarie romane dopo l'inizio dei test su tutti i viaggiatori in arrivo da Spagna, Grecia, Malta e Croazia. Il governo italiano ha chiuso le sale da ballo e ha imposto l'obbligo delle mascherine dalle 18:00 alle 6 del mattino nelle zone della movida. Gli attualmente positivi sono 14.867 (+134). I dimessi ed i guariti sono saliti a 203.968 (+182). In Lombardia il maggior numero di pazienti in terapia intensiva (14), nel Lazio i ricoverati con sintomi (212). Sono i dati del ministero della Salute.

Le preoccupazioni dell'OMS

Intanto l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha annunciato che c'è stato un numero record di casi giornalieri di Covid-19 con oltre 294 mila nuove infezioni registrate nelle ultime 24 ore a livello globale.

La Russia e i suoi vaccini

Intanto la corsa alla ricerca di un vaccino continua. In Russia è iniziata la seconda fase degli studi clinici sul secondo vaccino che si spera efficace. La fase di test avanza molto spedita e su 86 volontari sono state inoculate le prime dosi. Si parla di sperimentazioni che procedono molto bene e non ci sarebbero segni di rigetto del vaccino o patologie nei volontari cooperanti nella ricerca.

Brevettato il vaccino cinese

E' stato approvato in Cina il primo brevetto per un potenziale vaccino. L' Ad5-nCoV sviluppato dal gruppo di Tianjin CanSino Biologics assieme all'Istituto dell'Accademia di Scienze Mediche Militari cinese ha ottenuto l'approvazione aprendo la strada alla possibilità di produzione di massa in tempi rapidi nel caso di un ritorno massiccio dell'epidemia.