ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Aumentano i nuovi contagi, giro di vite in tutta Europa

euronews_icons_loading
Aumentano i nuovi contagi, giro di vite in tutta Europa
Diritti d'autore  Jesus Merida/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

Alle prese con un netto aumento dei nuovi contagi da coronavirus la Spagna introduce nuove limitazioni nel tentativo di evitare una nuova ondata della pandemia. Per effetto delle nuove misure in tutto il paese bar ristoranti e locali notturni chiuderanno entro l'una di notte, e il fumo sarà proibito anche negli spazi all'aperto, qualora mancassero le distanze minime.

In Francia il dato che preoccupa è quello relativo ai nuovi casi, che ieri hanno superato i 3000 per il secondo giorno consecutivo. A Parigi, ma anche in altre parti del paese, è obbligatorio l'uso delle mascherine, con regole differenti da una parte all'altra della città

"Sono regole un po' confuse, variano da un quartiere all'altro, si dovrebbe conoscere la città per sapere se si deve portare la maschera o no". "Sarebbe meglio rendere la mascherina obbligatoria ovunque, per fare le cose più semplici, senza dover pensare a quando si debba usarla per forza e quando si può fare a meno".

In Italia, dopo un aumento dei contagi tra i giovani il Governo ha disposto la chiusura per tre settimane di discoteche e locali da ballo e sta valutando se rendere obbligatorio l'uso delle protezioni anche negli spazi aperti dove non si possa mantenere le distanze sanitarie.

La Grecia, intanto, ha introdotto per i viaggiatori provenienti da Belgio, Repubblica Ceca, Paesi Bassi, Spagna e Svezia, l'obbligo di fornire un test negativo al Covid-19 eseguito al massimo 72 ore prima del loro arrivo.

Niranjan Shrestha/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
AP PhotoNiranjan Shrestha/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.