ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid-19: anche in Spagna mascherine obbligatorie. Ma come si smaltiscono poi?

euronews_icons_loading
Covid-19: anche in Spagna mascherine obbligatorie. Ma come si smaltiscono poi?
Diritti d'autore  This content is intended for editorial use only. For other uses, additional clearances may be required.   -   AP
Dimensioni di testo Aa Aa

Da questo giovedì in Spagna si è obbligati a indossare la mascherina a partire dai 6 anni d'età "nella via pubblica, in spazi all'aria aperta e qualsiasi altro spazio chiuso di uso pubblico, a meno che non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza di 2 metri". Persone con difficoltà respiratorie, o che abbiamo controindicazioni per motivi di salute debitamente giustificati, o con disabilità sono esentate.

E' quanto stabilito dall'ordine ministeriale. E gli spagnoli hanno ben recepito le disposizioni: "Rispettiamo le regole, usiamo la mascherina", dice una donna. "Se ci sono 2 metri di distanza, non è necessario indossarla. Grazie al cielo sono molto ben informata".

La maggior parte di loro è contenta di questa decisione. "È una buona idea per me", spiega una residente di Santander, nel nord del Paese. "È una buona iniziativa, perché ci protegge e siamo tutti più attenti".

AP Photo/Alvaro Barrientos
Delle ragazze in un bar di Pamplona, indossando delle mascherineAP Photo/Alvaro Barrientos

Come smaltire le mascherine usate?

Attenzione però, poi, a cosa se ne fa, una volta finito il loro ciclo di vita. Per le strade di Parigi, oggi non si rischia di incontrare per strada solo mozziconi di sigaretta, ma anche mascherine chirurgiche abbandonate. I netturbini della capitale francese non sono per niente contenti: "Ci espone ancora di più al pericolo", dice un operatore ecologico. "La gente vuole essere protetta, ma non protegge noi!".

Cosa si deve fare quindi con la mascherina usata? Buttarla nel cestino, se si cammina per strada e se si è invece a casa? "La metto nel sacco dell'immondizia e poi nel tritarifiuti", dice una parigina. "La piego e la metto nella pattumiera, in un sacchetto a parte", spiega un'altra donna.

Quando la si butta per strada, il problema non solo i microbi che restano attaccati e potenzialmente il virus. Ci vogliono infatti 400 anni, perché le mascherine si decompongano.