ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Obama in cattedra contro Trump

euronews_icons_loading
Obama in cattedra contro Trump
Diritti d'autore  Nam Y. Huh/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

"La pandemia ha rivelato che non sappiamo cosa stiamo facendo"

Di Casa Bianca ufficialmente non parla. Pur senza nominarlo, le sue bordate a Trump sembrano però rivelare una strategia sempre più aggressiva in vista delle presidenziali di novembre. Obama sale in cattedra e, in occasione di un discorso online per la laurea degli studenti di università tradizionalmente afroamericane, torna a criticare la risposta degli Stati Uniti all'emergenza. "Più di ogni altra cosa - ha detto Obama - questa pandemia ha finalmente svelato che molti degli uomini oggi al potere non sanno assolutamente cosa stanno facendo. E molti di loro non fingono neanche di saperlo".

AP Photo/Michael DwyerMichael Dwyer

"Molti degli uomini al potere agiscono d'istinto e per convenienza come i bambini"

L'ex presidente, che pochi giorni fa aveva apertamente rimproverato a Trump una "gestione catastrofica" della pandemia, qualche ora più tardi ha poi rincarato la dose, parlando di "cosiddetti adulti" che però agiscono come bambini. "Molti di loro - tra cui anche personaggi con cariche e lavori molto importanti - agiscono oggi in base all'istinto, imboccano la strada di semplicità e convenienza - ha detto ancora Obama -. Questo è però un comportamento infantile. Ed è per questo che siamo davvero nei guai".

AP Photo/John LocherJohn Locher

Sul recente licenziamento di Steve Linick, l'ispettore generale del Dipartimento di stato a suo tempo nominato da Obama e che stava indagando su Mike Pompeo, i democratici hanno intanto annunciato l'avvio di un'inchiesta parlamentare.