EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Fucili e auto rubate, due arresti

Fucili e auto rubate, due arresti
Nelle campagne pugliesi, anche maschera usata per rapine
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARI, 07 MAG - Con l'accusa di detenzione di armi e munizioni, ricettazione e riciclaggio, i carabinieri hanno arrestato un 61enne e un 34enne, padre e figlio, con precedenti per reati contro il patrimonio. Il 61enne, per motivi di salute, è stato messo ai domiciliari; suo figlio, invece, è stato portato in carcere. Gli arresti sono stati eseguiti nell'ambito di una operazione nelle campagne di Andria (BAT) dove i carabinieri hanno perquisito una masseria e i terreni circostanti: qui hanno scoperto, nascosti da sassi e teloni, tre fucili e diverse munizioni, risultati rubati; una Fiat 500 L, anch'essa rubata; due trattori agricoli, motori e altri pezzi di automobili, un inibitore di frequenze 'Jammer', radio ricetrasmittenti e una maschera da carnevale probabilmente utilizzata per le rapine. I militari hanno individuato anche un'officina a cielo aperto dove venivano smembrate le auto rubate, un gruppo elettrogeno e vari utensili.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna riconosce lo Stato di Palestina, le reazioni a Madrid

Arrestato in Italia il boss della mafia turca Baris Boyun accusato di terrorismo

Elezioni europee: come si svolgerà il dibattito in Eurovisione tra i candidati principali