Coronavirus: Cartabia, serve collaborare

Coronavirus: Cartabia, serve collaborare
Necessario impegno corale istituzioni
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 28 APR - La Costituzione come "bussola" per gestire l'emergenza Coronavirus. E la "leale collaborazione" tra le istituzioni come principio a cui dare "particolare attenzione" in questo momento perché "l'azione e le energie di tutta la comunità nazionale convergano verso un unico, condiviso obiettivo". Mentre infuriano le polemiche persino nella stessa maggioranza sulle restrizioni confermate dal premier Giuseppe Conte nella fase 2 e di fronte alle fughe in avanti di alcune Regioni, è la presidente della Corte Costituzionale, Marta Cartabia, quarta carica dello Stato, a indicare come tenere la rotta. E lo fa con termini che non consentono equivoci. "La piena attuazione della Costituzione richiede un impegno corale, con l'attiva, leale collaborazione di tutte le Istituzioni, compresi Parlamento, Governo, Regioni, Giudici. Questa cooperazione è anche la chiave per affrontare l'emergenza", afferma in un passaggio della sua relazione sull'attività della Consulta nel 2019.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Orban apre la campagna elettorale di Fidesz: "In Ucraina Bruxelles gioca col fuoco"

Iran-Israele, il conflitto è diretto: il pericolo di missili, raid e arsenali nucleari

New York, uomo si dà fuoco davanti al tribunale del processo a Donald Trump