EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Lettera minatoria a sindaco Pesaro

Lettera minatoria a sindaco Pesaro
Immagini di caricatori e proiettili, 'sappiamo dove abiti'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ANCONA, 23 APR - Il sindaco di Pesaro Matteo Ricci ha ricevuto a casa una lettera minatoria, con la scritta "Sappiamo dove abiti" fatta con lettere tagliate e incollate, insieme alle immagini di due caricatori e alcuni proiettili. E' lo stesso Ricci a renderlo noto con un post su Fb. "Credo sia uno dei segnali del pericoloso clima d'odio politico che questa fase sta generando - osserva -. Non so se ridere o preoccuparmi, anche perché l'odio cammina spesso insieme alla stupidità". "Il sindaco è abituato a stare in prima linea e a servizio del cittadino - aggiunge Ricci, che è anche presidente nazionale di Ali-Autonomile Locali Italiane - e non mi farò certo intimidire da codardi che minacciano, tanto meno da quelli che utilizzano modalità hollywoodiane. Forse durante la quarantena hanno esagerato con i thriller". "Ho già avvertito le forze dell'ordine - conclude". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Repubblica Democratica del Congo, il portavoce dell'esercito: "Sventato un tentativo di golpe"

Iran: nessuna notizia del presidente Raisi dopo incidente all’elicottero su cui viaggiava

Guerra in Ucraina: entrata in vigore la legge sulla mobilitazione, cosa prevede