EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

A Milano il comune seppellisce i morti che nessuno reclama

A Milano il comune seppellisce i morti che nessuno reclama
Diritti d'autore free
Diritti d'autore free
Di Alberto De Filippis
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Uno spazio è stato trovato per ospitare fino a 600 vittime del coronavirus

PUBBLICITÀ

Visto l'alto numero di decessi a Milano, soprattutto in ospedali e case di riposo, ci sono adesso appena 5 giorni per reclamare il corpo di un parente, rispetto ai 30 giorni di qualche mese fa. Per questo molte persone muoiono da sole e i corpi on vengono reclamati dalle famiglie. Il comune di Milano ha quindi trovato un'area dove seppellire queste salme.

Il comune, per bocca della vicesindaco Roberta Cocco, specifica pero' che non si tratta di fosse comuni. Per ora le salme sono una sessantina. L'area ne puo' ospitare circa 600, ma la speranza è che il numero dei decessi non aumenti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Europei di Atletica: a Roma è Italia da record, 24 le medaglie degli Azzurri, 11 gli ori

G7 in Puglia, Meloni: "Accordo politico su aiuti da 50 miliardi di dollari a Kiev da asset russi"

Berlusconi e l'Europa: un anno dalla scomparsa di un leader che ha spiazzato l'Ue