ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Lite tra famiglie, due bambini ustionati

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – VIGEVANO, 19 APR – Nella lite tra due famiglie di
egiziani, in un caseggiato di strada San Marco a Vigevano, ci
sono andati di mezzo i bambini: un maschio di 9 anni e una
femmina di 3, sui quali è andato a finire l’acido spruzzato da
una vicina di 27 anni contro il padre dei piccoli. La donna è
stata solo denunciata a piede libero per lesioni aggravate in
quanto incinta. Ha utilizzato uno sgorgante per wc composto al
98 per cento di acido solforico e l’ha spruzzato contro il
vicino del piano di sotto, un connazionale di 30 anni, che è
riuscito a scansarsi. Dietro di lui c’erano i due figli
raggiunti da schizzi al volto, al collo, alle braccia e alle
gambe, riportando ustioni non estese ma anche di terzo grado.
L’episodio è avvenuto in un caseggiato alla periferia della
città. Il 118 ha inviato un elicottero che avrebbe dovuto
trasportare la bambina all’ospedale di Bergamo, ma il padre si è
opposto e la piccola è stata condotta in ambulanza al Niguarda e
il fratello all’ospedale di Vigevano. Nessuno è in pericolo di
vita.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.