ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Salite a 20 vittime Rsa catanzarese

Salite a 20 vittime Rsa catanzarese
Erano in ospedale. Sindaco, in attesa tamponi su dipendenti
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CATANZARO, 10 APR – Cresce e raggiunge quota 20 il
numero dei decessi degli anziani della Rsa “Domus Aurea” di
Chiaravalle Centrale che nelle scorse settimane sono stati
ricoverati tra il Policlinico universitario “Mater Domini” e
l’ospedale “Pugliese” di Catanzaro perché positivi al
coronavirus o perché le loro condizioni non consentivano più la
permanenza nella casa di riposo. “Al momento – ha detto Domenico
Donato, il sindaco della cittadina – gli anziani deceduti sono
20 e a loro e al dolore dei loro cari non può non andare il
primo pensiero”. Si attende l’esito dei tamponi per alcuni
dipendenti che dovrebbero essere guariti dal Covid-19. “Ad oggi – ha aggiunto Donato – abbiamo avuto 40 tamponi effettuati nel
nostro comune, 19 per i dipendenti, 18 per i contatti sociali e
due per altri soggetti. Da questi 40, i due soggetti al di fuori
della Domus sono negativi; 13 contatti sociali sono negativi e
cinque positivi e questi ultimi sono in casa dal 26 marzo in
quarantena. Per i dipendenti i positivi sono 14”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.