Buddisti, 1,5 mln euro per 90 enti

Buddisti, 1,5 mln euro per 90 enti
Altro fondo di 1,5 milioni è stato devoluto a Protezione Civile
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 6 APR - Sono 90 le organizzazioni del Terzo Settore ammesse alla parte di fondo speciale di 1.5 milioni di euro, stanziato dall'Unione Buddhista Italiana per sostenere chi è impegnato a contrastare la diffusione del Covid19. L'impegno dei buddhisti italiani guarda anche alla fase del post emergenza quando sarà fondamentale sostenere chi opera a favore soprattutto dei soggetti più fragili. Il fondo stanziato per l'emergenza Coronavirus dell'Ubi ammonta complessivamente a 3 milioni di euro, di cui 1,5 sono già stati destinati nei giorni scorsi alla Protezione Civile. "Si tratta - ricorda l'Unione Buddhista Italiana - di un impegno concreto per restituire alla popolazione italiana la fiducia che ha dimostrato con l'8ž1000 e per essere presenti a fianco di chi opera in modo capillare su tutto il territorio nazionale".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Georgia, legge sugli "agenti stranieri": arresti in piazza e scontri in Parlamento

Le notizie del giorno | 16 aprile - Serale

Commissione Ue: Pieper rinuncia, ombre su von der Leyen a pochi mesi dalle elezioni