ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid-19: ecco il nuovo ospedale da campo realizzato dagli Alpini e da Emergency

euronews_icons_loading
Covid-19: ecco il nuovo ospedale da campo realizzato dagli Alpini e da Emergency
Diritti d'autore  ph.Sergio Agazzi per Emergency
Dimensioni di testo Aa Aa

Come Wuhan in Cina, anche Bergamo ha tirato su il suo ospedale da campo in soli 10 giorni. La struttura, realizzata dall'associazione Alpini negli spazi del quartiere fieristico, sarà operativa a partire da lunedì 6 aprile.

L'impegno di Emergency per l'ospedale da campo

Su richiesta della Regione Lombardia, Emergency ha collaborato alla sua progettazione , mettendo a disposizione la sua esperienza nella gestione di epidemie, come l'Ebola in Sierra Leone nel 2014 e 2015.
La struttura, che potrà contare su 72 posti in terapia intensiva e altrettanti in sub intensiva, sarà sotto la giurisdizione dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII.
Con una task force di 20 persone tra medici, infermieri e fisioterapisti, Emergency ha la responsabilità di gestire 12 posti letto in Terapia intensiva.

L'associazione ha proposto una riorganizzazione degli spazi e dei flussi per ridurre il più possibile le possibilità di contagio. Ogni dettaglio della struttura è pensato per contenerlo, i luoghi di vestizione svestizione sono distinti e ben definiti, il movimento delle persone studiato in anticipo.
La realizzazione dell'ospedale in una delle aree martoriate da Covid-19 è stata possibile grazie al tangibile supporto di numerosi donatori, sia a livello locale che nazionale

Emergency