De Luca a Conte, a un passo dal colasso

De Luca a Conte, a un passo dal colasso
Governo agisca subito, inferno in prossimi dieci giorni
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 25 MAR - "La comunicazione di questi ultimi giorni relativa alla epidemia è gravemente fuorviante. Il richiamo a numeri più contenuti di contagio al Nord, rischia di cancellare del tutto il fatto che non solo la crisi non è in via di soluzione, ma che al Sud sta per esplodere in maniera drammatica. I prossimi dieci giorni saranno da noi un inferno. Siamo alla vigilia di una espansione gravissima del contagio, al limite della sostenibilità". Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in una lettera al Presidente del Consiglio. "La prospettiva, ormai reale - scrive - è quella di aggiungere alla tragedia della Lombardia quella del Sud. Per noi è questione di ore, non di giorni". La missiva è stata inviata anche al ministro della Salute, a quello degli Affari Regionali e al ministro per il Sud. "So che la situazione è difficile per tutti. Non voglio alzare i toni. Ma non posso non dire che per quello che ci riguarda, ci separa poco dal collasso, se il Governo è assente", aggiunge.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Russia zittisce Radio Free Europe: "Organizzazione indesiderabile"

Nuove proteste degli agricoltori in Francia, Attal: "Status speciale al settore agricolo"

Preservare l’identità del Qatar attraverso il suo patrimonio architettonico