ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Al-Shabab attaca base USA in Kenya

Al-Shabab attaca base USA in Kenya
Diritti d'autore
Public Domain - Staff Sgt. Lexie West
Dimensioni di testo Aa Aa

Tre americani, un militare e due contractor del Pentagono, sono rimasti uccisi nell'attacco in Kenya a una base statunitense da parte dei miliziani jihadisti di al-Shabaab. Almeno quattro i terroristi uccisi nel tentativo di assaltare la base.

La dinamica dell'attacco

In una nota l'esercito kenyota aveva dichiarato che "alle 5.30 del mattino c'è stato un tentativo di infrangere le barriere sull'aeroporto di Manda". Miliziani di Al-Shabab hanno attaccato la base in cui operano forze statunitensi e kenyote a Lamu nel sud-est del paese. Nota come Camp Simba a Manda Bay ( non distante dall'isola di Lamu), è l'ultimo obiettivo di Al-Shabab in Kenya da quando Nairobi ha inviato truppe in Somalia nel 2011 per combattere il gruppo affiliato ad Al-Qaeda.

Il botta e risposta tra forze USA e Al-Shabab

Al-Shabab, di stanza in Somalia, è stata il bersaglio di un numero crescente di attacchi aerei statunitensi dal'inizio dell'amministrazione Trump. L'attacco arriva poco più di una settimana dopo che un camion bomba di Al-Shabab, fatto brillare nella capitale della Somalia, ha ucciso almeno 79 persone. Intanto gli attacchi aerei statunitensi hanno ucciso negli ultimi giorni sette combattenti di al-Shabab in risposta.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.