EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Alba Dorata, verso l'assoluzione?

Alba Dorata, verso l'assoluzione?
Diritti d'autore .
Diritti d'autore .
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Al processo per l'omicidio Fyssas il Pm chiede l'assoluzione per insuffienza di prove del leader del partito neofascista

PUBBLICITÀ

Si avvia verso una conclusione senza colpevoli, il processo d'appello per la morte di Pavlos Fyssas, ucciso ad Atene nel 2013, che vede sul banco degli imputati i leaders del partito neofascista di Alba Dorata. Il pubblico ministero infatti ha riconosciuto l'assenza di elementi che provino un ordine diretto della dirigenza del partito all'esecutore materiale del delitto.

All'udienza era presente la madre di Pavlos, che ha espresso il proprio disappunto per le conclusioni dell'accusa: "Sono passati 75 mesi dalla morte di Pavlos. E l'omaggio alla sua memoria è la richiesta di assoluzione per coloro che erano lì quella notte: nessuna spedizione punitiva, non è successo nulla quella notte".

"Dopo quattro anni e otto mesi il processo all'estrema destra di Alba Dorata è arrivato alla sua penultima fase. Per l'omicidio di Pavlos Fyssas il pubblico ministero ha chiesto la condanna del solo Giorgos Roupakis e l'assoluzione degli altri imputati, chiedendo, per i vertici del partito, solo condanne per fatti secondari, dice Ioannis Karagiorgas.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee: in Grecia per la prima volta il voto per corrispondenza

Grecia, la Corte di Atene rivede assoluzioni per l'incendio di Mati: nuovo processo per 20 imputati

Clima, Grecia: sembra di stare su Marte, è Atene