ULTIM'ORA

Barcellona ha paura dei piccoli criminali ma non delle ronde cittadine

Barcellona ha paura dei piccoli criminali ma non delle ronde cittadine
Diritti d'autore
Euronews
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il berretto rosso li rende riconoscibili: fa parte della divisa del 'corpo scelto' di sicurezza, che pattuglia le vie di Barcellona. Ma non sono agenti di polizia: si tratta di ronde di privati cittadini. Anche nella città catalana i cosiddetti Guardian Angels sono scesi dunque in strada per contrastare l'escalation della piccola criminalità. Sarge, un ex poliziotto che ha lavorato nel Regno Unito, è il leader della pattuglia: "Ho visto delle cose - dice - ho risolto delle cose. Per come sono, odio veder accadere qualcosa e non fare niente al riguardo".

La lotta al crimine dei Guardian Angels

Il movimento dei Guardian Angels è nato alla fine degli anni Settanta in risposta all'aumento di episodi criminali nella città di New York. Già allora i metodi usati nella lotta al crimine avevano sollevato più di una critica nei confronti degli ''Angeli'', che adesso sostengono di aver cambiato approccio: "Cerchiamo di parlare con le persone, di calmarle, piuttosto che entrare in una rissa - spiega Sarge - a volte camminiamo in formazione, ma è per sicurezza: così possiamo dare un'occhiata in giro e proteggerci a vicenda".

A Barcellona preoccupa soprattutto l'incremento delle rapine, pari al 30%, rispetto al 2018, e il numero dei crimini sempre più violenti, inclusi i 15 omicidi registrati nel 2019.

"C'è stato un aumento di alcuni tipi di episodi criminali, come le rapine - spiega la criminologa Helena Mulero - questo ha aumentato il senso di insicurezza dei cittadini: è la percezione che hanno, non un aumento reale dei tassi di criminalità".

Le autorità di Barcellona: "Nessuno si faccia giustizia da sé"

La polizia di Barcellona inizierà a identificare i membri delle pattuglie cittadine, che potrebbero incorrere in multe per aver assunto resposabilitità riservate alle forze dell'ordine. Ma alcuni residenti sostengono che l'impegno dei vigilanti aiuta, nonostante le autorità neghino che la città stia affrontando una "crisi di sicurezza".

Secondo fonti ufficiali, il tasso di criminalità è in linea con quello di altre grandi città europee. Un aumento c'è stato ed è quello degli arresti, pari all'80%, e degli agenti in forza cresciuti di 384 unità.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.