ULTIM'ORA

Come cambia il Mondiale di Calcio per Club

Come cambia il Mondiale di Calcio per Club
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Inizia una nuova era di Coppa del Mondo per Club, che dal 2021 diventerà un vero e proprio torneo mondiale, con 24 squadre: otto europee, sei per l'America Latina e dieci nel resto del mondo. Si giocherà tra giugno e luglio in Cina, e proprio da Shanghai il presidente della Fifa (Federazione internazionale di calcio), Gianni Infantino, ha annunciato la novità dell'ex Coppa Intercontinentale.

"La nuova Coppa del Mondo Fifa per i Club sarà una competizione attesa da tutti gli appassionati di calcio È la prima vera coppa del Mondo in cui competeranno le migliori squadre dai quattro angoli del pianeta".
Gianni Infantino - presidente Fifa

La nuova formula promette grande spettacolo. Saranno le varie confederazioni della Fifa a decidere i criteri per qualificarsi al trofeo.

Il Qatar ospita la Coppa del Mondo per Club, nella formula attuale, a dicembre di quest'anno e del prossimo. Colossale l'investimento in impianti e infrastrutture per l'emirato, che ha speso 100 miliardi di dollari per prepararsi al prestigioso apppuntamento internazionale. Aspettando il 2022, quando Doha accoglierà i Mondiali di calcio, nell'ultima edizione a 32 squadre, prima di salire a 48 nazionali. Sarà la prima volta per una nazione araba.

Calcio femminile e mondiali del 2030

Dopo il successo dei Mondiali, giocati quest'anno in Francia, la Federazione ha annunciato l'investimento di un miliardo nel calcio femminile per i prossimi quattro anni.

Bisognerà aspettare il Congresso della Fifa del 2024, invece, per conoscere il Paese ospite del mondiale 2030. A Shanghai l'Indonesia è stata designata per la Coppa del Mondo under 20 del 2021; il Perù per l'under 17 e la Russia per quella di beach soccer, sempre nel 2021.

La Cina e la querelle con l'Nba

La scelta della Cina come sede dell'edizione inaugurale del nuovo Mondiale di calcio per Club ha fatto storcere il naso a più di un osservatore. Alcune settimane fa Pechino ha oscurato l'Nba in tutto il Paese, in polemica con le dichiarazioni di un manager degli Houston Rockets che aveva espresso solidarietà agli abitanti di Hong Kong.

"La nostra responsabilità sociale è di portare il calcio davanti alla gente", ha tagliato corto Infantino, spegnendo le polemiche sul nascere.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.