ULTIM'ORA

Austria verso il voto. Gli scenari possibili

Austria verso il voto. Gli scenari possibili
Dimensioni di testo Aa Aa

Si annunciano come una gara all'ultimo voto, le elezioni politiche di domenica in Austria. I sondaggi danno in vantaggio il cancelliere uscente Sebastian Kurz, conservatore e leader del Pertito popolare, e restano incerti se al secondo posto arriveranno i socialdemocratici o i populisti dell'estrema destra.

Opinioni varie anche tra gli elettori, da: "Io vorrei vedere una coalizione tra socialdemocratici e verdi", a: "Sarei contento di vedere lavorare insieme i socialdemocratici e Kurz". Fino a: "Nessuna coalizione, solo un governo di esperti".

Il politologo Paul Schmidt è dell'avviso che Kurz preferisca un'intesa a tre con i verdi e i liberali, oppure una riedizione del suo ultimo governo. Due scenari che non si equivalgono, soprattutto dal punto di vista dell'impatto possibile sui rapporti con l'Unione europea: "Da una parte ci sarebbe una prosecuzione di quello che abbiamo conosciuto: un governo critico con forti elementi nazionali. In alternativa avremmo una costellazione di popolari, verdi e liberali con al suo interno una pluralità di posizioni, che darebbe origine a un governo maggiormante sensibile ai temi europei e in particolare a quelli ambientali".

Johannes Pleschberger, Euronews: "Sebbene in testa ai sondaggi con un vantaggio di dieci punti Sebastian Kurz parla di una corsa ancora aperta, forse perché teme un calo di mobilitazione dei suoi sostenitori, perché senza l'incognita sul nome del cancelliere la campagna elettorale rischia di perdere interesse. In più gli esperti ipotizzano un calo nell'affluenza domenica prossima".

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.