Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

GM, scioperano i lavoratori degli stabilimenti Usa

GM, scioperano i lavoratori degli stabilimenti Usa
Diritti d'autore
REUTERS/Rebecca Cook
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

È il primo sciopero generale che riguardi i lavoratori di General Motors da 12 anni a questa parte, quello che mobilita i dipendenti di tutti gli stabilimenti statunitensi del marchio. L'agitazione è stata proclamata dopo che la trattativa per il rinnovo del contratto di categoria è finita in un impasse.

"Ci battiamo per la nostra parte di profitti"

Terry Dittes, vicepresidente del sindacato UAW: "Ci stamo battendo per salari più equi, per un livello affidabile dei servizi sanitari, per avere il diritto di accedere alla nostra parte di profitti. Ci stiamo battendo per la sicurezza sul lavoro, per noi e per le nostre famiglie".

La vertenza registra un intervento del presidente Trump, che invita le parti a tornare al dialogo, ma dal versante padronale la GM definisce la sua offerta - respinta dai sindacati - "più che generosa".

GM, utili record per gli azionisti

L'agitazione dei lavoratori della General Motors era cominciata in reazione all'annuncio di chiusura degli stabilimenti in Ohio e Michigan, arrivato al cumine di un periodo che ha registrato profitti record per gli azionisti.