EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Budapest, "World Urban Games": vittoria degli Stati Uniti

Budapest, "World Urban Games": vittoria degli Stati Uniti
Diritti d'autore 
Di Cristiano Tassinari
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A Budapest (Ungheria), grande successo per la 1.edizione degli World Urban Games, vere e proprio Olimpiadi di sport non tradizionali. 8 le discipline: BMX, roller freestyle, parkour, breaking battle, basket 3x3, flying disc, indoor rowing e laser run. Alcune di loro saranno a Tokyo 2020...

PUBBLICITÀ

BUDAPEST (UNGHERIA) - Grande successo per la 1.edizione degli World Urban Games, a Budapest, organizzati dalla GAISF (Global Association of International Sport Federations).
Vere e proprio Olimpiadi di sport non tradizionali che appassionano soprattutto i giovani.

Otto le discipline in programma: BMX freestyle, roller freestyle, parkour, breaking battle, basket 3x3, flying disc, indoor rowing e laser run.
Non sono forse tra gli sport più noti, ma gli atleti hanno dato il meglio di loro e il pubblico si è entusiasmato.

Nell'ultima delle tre giornate di gare, vittoria della 17enne statunitense Hannah Roberts nella BMX freestyle femminile, mentre tra gli uomini ha dominato l'australiano Brandon Loupos.

Nel parkour, tra gli uomini successo per il russo Evguenii Aroian, mentre tra le donne medaglia d'oro per la spagnola Steffany Navarro.

Nell'ultima competizione dell'evento, il basket 3x3, doppia finale Russia-Francia: tra gli uomini vittoria francese, tra le donne trionfo russo.

"World Urban Games": da far girare la testa...

Nel medagliere finale degli World Urban Games, vittoria degli Stati Uniti, con 3 ori, 2 argenti e 3 bronzi.

Molto "underground" la sede dell'evento, il quartiere del vecchio mercato di Budapest.

Alcuni di questi sport, come il basket 3x3 e la Bmx, faranno parte del programma delle **Olimpiadi di Tokyo 2020.
**Il breaking battle è provvisoriamente previsto nel cartellone di Parigi 2024.Molto soddisfatto il Presidente della GAISF, l'italiano Raffaele Chiulli.

"Oggi ho visto bambini piccoli che praticano sport come la BMX e la breaking, e alcuni di questi bambini volevano essere come i loro idoli, gli atleti che qui hanno visto vincere le medaglie. Questo è incredibile. Siamo stati in grado di offrire un'ottima immagine per lo sport. Abbiamo visto atleti di alto livello e sono rimasto enormemente impressionato da queste discipline spettacolari. Quello che abbiamo visto qui è autentico e sono molto orgoglioso di ciò che abbiamo raggiunto".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ungheria: Ilaria Salis ai domiciliari, accolto il ricorso

Xi a Budapest da Orban: Cina e Ungheria firmano 16 accordi di cooperazione, da ferrovie al nucleare

Ungheria: cosa c'è dietro la visita a Budapest dell'ex presidente iraniano Ahmadinejad