Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Vienna non vuole una centrale nucleare ai confini

Vienna non vuole una centrale nucleare ai confini
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Gli austriaci non vogliono una vecchia centrale nucleare ai confini. C'è tensione fra Praga e Vienna a proposito della centrale di Dukovany.

Altrii due reattori dovrebbero essere costruiti per rispondere alle esigenze energetiche della Cechia. Una motivazione che non commuove l'Austria che ha inviato il ministro di sostenbilità economica e turismo Maria Patek a discutere con il governo.

"In Austria siamo preoccupati a proposito dei piani di ampliamento di Dukovany. Per noi, quella nucleare è una tecnologia antica. Temiamo molto una centrale di questa portata ai nostri confini possa rappresentare un pericolo per noi"

I nuovi reattori dovrebbero raggiungere la potenza di 1200 megawatt. Il problema è che questa centrale, ad appena 120 km da Vienna, ha già avuto un'incidente nel 2004 e gi austriaci non credono che le cose siano molto cambiate.