Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Calciomercato, gli ultimi colpi: protagonisti PSG e Roma

Mauro Icardi, colpo di fine mercato del PSG.
Mauro Icardi, colpo di fine mercato del PSG.
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Uno dei Re del calciomercato 2019 è stato sicuramente il Paris Saint-Germain.
Ha trattenuto, nonostante tutto e tutti, Neymar e - nell'ultima giornata di trattative - si è assicurato in prestito l'attaccante argentino Mauro Icardi (26 anni), dall'Inter, e il portiere del Costarica Keyron Navas (32), scambiato per Areola con il Real Madrid.

Icardi lascia l'Inter dopo sei anni, in cui ha segnato 124 gol in 219 presenze.

Colpi di coda alla parigina

Per Icardi, si tratta di un prestito oneroso di 5 milioni di euro, con il diritto di riscatto fissato a 70 milioni di euro.
Dovrà giocarsi il posto da titolare con Neymar, Cavani e Mbappè (questi ultimi due attualmente infortunati).
Inoltre Neymar è in questi giornilmente impegnato con il Brasile, venerdi a Miami contro la Colombia giocherà la sua prima partita ufficiale dopo 93 giorni (l'ultima fu Brasile-Qatar 2-0 del 5 giugno a Brasilia).

Icardi ha appena rinnovato il contratto con l'Inter fino al 2022. Ma è già pronto per salutare i suoi nuovi tifosi parigini.

Navas indossa già la maglia del PSG.

Lo stesso Real Madrid annuncia il portiere francese Alphonse Areola (26) con un video delle sue migliori parate.
Qualcuna anche dell'anno scorso, quando a Parigi ha fatto spesso la staffetta con Gigi Buffon.

Ma quanti Raphinha e Rafinha ci sono?

In Francia, il Rennes sorpresa del campionato e vincitore della Coppa, presenta il brasiliano Raphinha (vero nome Raphael Dias Belloli, 22 anni), attaccante acquistato dallo Sporting Lisbona.

Un Rafinha (scritto leggermente diverso: all'anagrafe Rafael Alcántara, 26 anni) è arrivato anche al Celta Vigo, in prestito dal Barcellona, con il quale ha appena rinnovato il contratto fino al 2021.
Per Rafinha si tratta di un ritorno in Galizia, per rilanciare la sua carriera.

Rafinha torna a casa: al Celta Vigo.

Nuova avventura per "Chicharito"

Javier Hernández Balcázar, per tutti "Chicharito", è un nuovo giocatore del Siviglia.
Il 31enne messicano, secondo bomber più prolifico della storia del Messico dopo Hugo Sanchez, era reduce da due stagioni cosi cosi con il West Ham.

In passato ha giocato anche con Chivas Guadalajara, Manchester United (i suoi anni migliori), Real Madrid e Bayer Leverkusen.

"Chicharito" presentato a Siviglia.

Lo "Sceriffo" va in Turchia

Dalla Francia alla Turchia: questo il percorso del centrocampista brasiliano Luiz Gustavo (32 anni), che lascia il Marsiglia e si accasa al Fenerbahçe.
Gran parte della sua carriera l'ha spesa in Germania: quasi 400 partite in Bundesliga tra Hoffenheim, Bayern e Wolfsburg.

Anche Falcao "turco"

Migliaia di persone, domenica sera, prima all'aeroporto e poi allo stadio hanno accolto l'arrivo di Radamel Falcao (33 anni) a Istanbul.
Ha salutato il Monaco e ha abbracciato la nuova avventura al Galatasaray.
L'attaccante colombiano, in carriera, è esploso con il Porto, poi ha giocato con l'Atletico Madrid, il Monaco, il Manchester United, il Chelsea e nuovamente il Monaco.

Radamel Falcao con la moglie Lorelei e tutta la famiglia che già tifa Galatasaray.

Scambio rossonero

Tra Italia e Germania, il MIlan ha ufficializzato lo scambio tra il croato Ante Rebić (25) e il portoghese Andrè Silva (23 anni) con l'Eintracht Francoforte.

I colori sono sempre il rosso e il nero...

Dopo l'esperienza negativa al Siviglia, Andrè Siviglia ci riprova a Francoforte.
Rebić indosserà la maglia numero 18 del Milan.

Schick a Lipsia, per ritrovarsi

Sempre sulla via Italia-Germania, il nazionale ceco Patrick Schick (23 anni), lascia la Roma e prova a ritrovare se stesso e la via del gol al RB Lipsia.

Prestito oneroso di 3,5 milioni di euro. Se torna quello dei tempi della Sampdoria, è un affarone!

Patrick Schick con la nuova maglia del RB Leipzig.

Roma: obiettivo esperienza

Alla Roma, intanto, arrivano l'armeno Henrikh Mkhitaryan (30 anni), per tutti semplicemente "Miki" (ex Borussia Dortmund e Arsenal) e il croato Nikola Kalinic (31), sparito da radar da qualche anno (deludenti le stagioni al Milan e all'Atletico Madrid), ma ancora un giocatore di esperienza e valore.

Per Mkhitaryan, prestito a 3 milioni e nessuna opzione di riscatto. Il giocatore è sotto contratto con i "Gunners" fino al 2021.
Per Kalinic, prestito oneroso all'Atletico Madrid (2 milioni) e opzione d'acquisto a 9 milioni.

Mkhitaryan e Kalinic con la sciarpa giallorossa della Roma.

Bilancio di un'estate folle

Il trasferimento più caro di questo calciomercato è stato quello del 19enne portoghese João Félix: 126 milioni di euro pagati dall'Atlético Madrid al Benfica.

Poi Antoine Griezmann (28 anni): 120 milioni sborsati dal Barcellona all'Atlético per l'attaccante francese campione del mondo.

Infine 100 milioni tondi tondi del Real Madrid al Chelsea per Eden Hazard (28 anni): il belga è il faro del nuovo progetto di Zidane al Real Madrid. Ma è mancato il colpo-Pogba...

La Top 5 dei trasferimenti più costosi del calciomercato 2019.

La nuova tendenza, lanciata da Virgil Van Dijk al Liverpool, è quella dei difensori: Harry Maguire (28 anni), passato per 87 milioni dal Leicester al Manchester United e Matthijs De Ligt, che per 85,5 milioni ha lasciato l'Ajax per la Juventus.
20 anni appena compiuti, è considerato già uno dei difensori più forti al mondo. Anche grazie a lui, la Juventus va a caccia del 9.scudetto consecutivo e, soprattutto, della agognata Champions League.

E 80 milioni è costato pure il terzino francese campione del mondo Lucas Hernández, acquistato dal Bayern (dall'Atlético Madrid).

E poi ci sono gli svincolati...

Ed ecco una lista di alcuni giocatori di livello internazionale a caccia, fin da ora, di una nuova squadra e di un nuovo contratto: Hatem Ben Arfa, Fredy Guarin, Claudio Marchisio. Fabio Coentrao, Jonathan Biabiany, Giuseppe "Pepito" Rossi, Gabriel Paletta, Andrea Bertolacci...

Qualcuno vi può interessare?