Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Iran sequestra altra nave straniera

Iran sequestra altra nave straniera
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

La televisione iraniana ha affermato che le Guardie rivoluzionarie hanno sequestrato una petroliera straniera nel golfo Persico accusandola di traffico illecito di petrolio dai paesi Arabi. Sette marinai che si trovavano sulla barca sono stati arrestati.

Il 19 luglio, l’Iran aveva sequestrato una petroliera britannica nello stretto di Hormuz, in risposta a un episodio analogo avvenuto due settimane prima a Gibilterra. A metà giugno, le Guardie rivoluzionarie erano anche state accusate di due attacchi contro altrettante petroliere nel golfo dell’Oman.

Il segretario di Statio americano Mike Pompeo ha affermato in conferenza stampa: "Stiamo discutendo con molti paesi come l'Australia. Anche loro sono preoccupati perché hanno beni che transitano in queste zone e sono importanti per le loro economie. Agire è incredibilmentre mportante per i cittadini e per quei paesi".

E infatti Londra sembra aver ascoltato questo invito. Nei giorni scorsi il Regno Unito ha annunciato l'invio nel Golfo di un'altra nave da guerra, il cacciatorpediniere Duncan, che si aggiunge alla fregata Montrose, per proteggere le navi civili. Atti condannati da Teheran