Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Istat, meno morti in incidenti stradali

Istat, meno morti in incidenti stradali
Ma aumentano i decessi tra i giovani
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 25 LUG – Diminuiscono le vittime di incidenti
stradali in Italia. Secondo dati Istat nel 2018 sono stati
172.344 gli incidenti stradali con lesioni a persone, in calo
dell’1,5% rispetto al 2017, con 3.325 vittime (morti entro 30
giorni dall’incidente) e 242.621 feriti (-1,7%). Il numero dei
morti torna dunque a diminuire rispetto al 2017 (-53 unità, pari
a -1,6%) dopo l’aumento registrato lo scorso anno. A fronte di una diminuzione dei morti negli incidenti
stradali, aumentano le vittime tra i giovani e le categorie
deboli che costituiscono il 50% del totale dei decessi.
“Registriamo un aumento delle vittime delle categorie
vulnerabili, in particolare tra i pedoni – dichiarato Angelo
Sticchi Damiani, presidente dell’Automobile Club d’Italia”.
Secondo i dati nel 2018 le vittime tra i 15-19 anni sono
aumentate del 25,4%, tra gli anziani del 22%, tra i
ciclomotoristi del 17,4% e tra i pedoni del 1,5%.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.