Von der Leyen alla prova del fuoco

Von der Leyen alla prova del fuoco
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il risultato è tutt'altro che scontato per la candidata tedesca alla presidenza della Commissione Europea

PUBBLICITÀ

Si avvicina l'esame di maturità per Ursula von der Leyen. La candidata designata dai Ventotto alla presidenza della Commissione europea si giocherà il tutto per tutto questo martedì pomeriggio al Parlamento europeo. Le prossime ore sono cruciali e il risultato è tutt'altro che scontato.

Non amata nel proprio paese, considerata la sua non felice esperienza come ministro della difesa, potrebbe non avere tutti i voti della componente socialdemocratica. È vero che in caso di vittoria sarebbe la prima donna a presiedere l'esecutivo comunitario, facendo tornare ai tedeschi dopo decenni la presidenza di Palazzo Berlaymont. Al momento può contare sull'apporto del suo gruppo, i Popolari, dove siede Forza Italia, anche se sono forti i malumori nella Cdu bavarese, che ha mal digerito l'uscita di scena di Manfred Weber. Sostegno avrà anche da una parte dei Socialisti, che però arrivano divisi al voto, con il Pd ancora incerto, e dei liberal-centristi di Renew Europe, che chiedono maggiori tutele sullo stato di diritto.

Con questi numeri alla mano ne uscirebbe una maggioranza traballante, proprio quello di cui una commissione europea, di questi tempi, non ha proprio bisogno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Zelensky: "Poche armi, così la Russia si può riorganizzare"

Unione europea-Ucraina, Kuleba: "Ottimisti sull'apertura dei negoziati di adesione"

Medio Oriente, la comunità internazionale e il G7 chiedono moderazione a Israele e all'Iran