In aereo su M. Bianco, stop dei gendarmi

In aereo su M. Bianco, stop dei gendarmi
In Francia,svizzeri volevano scalare solo ultimi 300 metri vetta
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 18 GIU - Un aereo da turismo è atterrato stamane sul versante francese del Monte Bianco. Si è fermato a 300-400 metri sotto la vetta (che è di 4.808 mt), tra il Mur de la cote e le Rochers rouges supérieurs. Quando sono stati individuati dal Pghm di Chamonix intervenuto in elicottero, i due occupanti - entrambi svizzeri - erano già scesi dal velivolo: ramponi ai piedi ed equipaggiati con corde e piccozze, avevano iniziato a scalare in direzione della cima. All'arrivo dei gendarmi sono tornati verso il loro aereo e sono stati identificati, prima di essere invitati a lasciare la zona. Rischiano sanzioni per violazioni al codice dell'ambiente e alle regole dell'aviazione civile, secondo quanto riportano i media d'oltralpe. E' "un comportamento senza precedenti e inammissibile: costituisce un attacco intollerabile all'ambiente di alta montagna e a tutte le misure di protezione esistenti", tuona il sindaco di Chamonix (Francia), Eric Fournier.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Alta tensione tra Moldova e Transnistria, Tiraspol chiede l'intervento russo per i dazi

La Germania media per la pace tra Azerbaigian e Armenia

Guerra in Ucraina, Zelensky al vertice in Albania chiede più munizioni