Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Donald Trump a Londra, tra le polemiche

Donald Trump a Londra, tra le polemiche
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo aver scatenato polemiche prima ancora di aver messo piede sul suolo britannico, Donald Trump è atterrato all'aeroporto di Stansted, accompagnato dalla moglie Melania.

La visita di stato, che si concluderà il 5 giugno, prevede pranzo e cena con la Regina, un tè con Carlo d'Inghilterra e poi l'incontro con la dimissionaria Theresa May, che certo non lo accoglierà con il suo miglior sorriso.

Prima della partenza il Presidente statunitense ha espresso sostegno al collega di partito e rivale della Premier, Boris Johnson, e ha detto che i negoziati sulla Brexit dovrebbero essere condotti da Nigel Farage.

La cena che Elisabetta II offrirà a Trump verrà disertata dal sindaco di Londra, Sadiq Khan, che non gli ha mai risparmiato attacchi e si è guadagnato ben due tweet al veleno in fase di atterraggio dell'Air Force.

Trump lo ha definito un "perdente", che dovrebbe pensare a combattere il crimine a Londra invece che attaccarlo. Nel secondo tweet il Presidente scrive: "Kahn mi ricorda moltissimo il nostro sciocco e incompetente sindaco di New York, de Blasio, che anche lui sta facendo un lavoro pessimo. In ogni caso, non vedo l'ora di essere un grande amico del Regno Unito, e non vedo l'ora soprattutto di fare questa visita. Atterriamo!"

Alla cena reale non presenzieranno anche il leader laburista Jeremy Corbyn e lo speaker della Camera dei comuni John Bercow.