EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Un gasdotto tra Grecia e Bulgaria contro la dipendenza da Mosca

Un gasdotto tra Grecia e Bulgaria contro la dipendenza da Mosca
Diritti d'autore 
Di Salvatore Falco
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Un gasdotto tra Grecia e Bulgaria contro la dipendenza da Mosca. I premier di Sofia e Atene hanno dato il via ai lavori per la costruzione dell'interconnettore tra Komotini e Stara Zagora. Il gas arriverà, dalla fine del 2020, dall'Azerbaijan.

PUBBLICITÀ

Un gasdotto tra Grecia e Bulgaria per diminuire la dipendenza da Mosca. I primi ministri di Sofia e Atene hanno dato il via ai lavori per la costruzione dell'interconnettore tra Komotini e Stara Zagora.

Il gas naturale arriverà, dalla fine del 2020, dall'Azerbaijan. il gasdotto sarà lungo 182 chilometri, dei quali 150 in territorio bulgaro.

"Con l'interconnettore inaugurato oggi forniamo una diversificazione completa - dice il premier bulgaro, Boyko Borisov - una vera e propria diversificazione delle forniture di gas".

Il progetto costerà 220 milioni di euro, con una capacità di trasporto tra 3 e 5 miliardi di metri cubi all'anno.

"La sicurezza energetica e la diversificazione delle fonti energetiche rimangono una priorità per l'intera regione - aggiunge il premier greco Alexis Tsipras - per la regione del Mediterraneo orientale, e direi una priorità per tutta l'Europa".

Il prezzo del gas per le famiglie europee è aumentato del 5.7% tra la seconda metà del 2017 e la seconda metà del 2018, con un picco del 16,5% in Bulgaria.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Idrogeno nella rete del gas: cominciata la sperimentazione di Snam a Salerno

"Il gas di Cipro? Emanciperà l'Europa dalla dipendenza russa"

Gazprom cresce: Europa dipendente dal gas russo