ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Aereo in fiamme a Mosca, 13 morti e feriti gravi

euronews_icons_loading
Aereo in fiamme a Mosca, 13 morti e feriti gravi
Dimensioni di testo Aa Aa

Un aereo passeggeri Sukhoi della compagnia di bandiera russa Aeroflot, del volo Sheremetyevo - Murmansk, è stato costretto a un atterraggio di emergenza nell'aeroporto moscovita di Sheremetzevo poco dopo il decollo. La fusoliera ha preso fuoco nella porzione posteriore sprigionando fiamme e una densa coltre di fumo.

Alcuni passeggeri sono stati messi in salvo evacuando il velivolo con gli scivoli d'emergenza ma l'aereo ha continuato a bruciare sulla pista. Si parla di 13 morti e diversi feriti.

Nelle immagini diffuse online si vede l'aereo in fiamme e alcuni passeggeri che fuggono dagli scivoli.

L'aereo di linea, secondo quanto riferito da una fonte all'agenzia Interfax, ha tentato una prima volta l'atterraggio d'emergenza senza riuscire, poi al secondo tentativo ha colpito il suolo con il carrello e con la parte anteriore, quindi si è incendiato.

Il Sukhoi Supejet 100 ha volato per la prima volta nel 2008 e nel 2010 la compagnia di bandiera Aeroflot ha dato il via con successo ai primi voli commerciali. La notizia dell'incidente è rimbalzata subito sui social media di tutto il mondo.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.