Il Taekwondo giovanile sbarca a Riccione

Il Taekwondo giovanile sbarca a Riccione
500 atleti dai 12 ai 17 anni si sfidano per 40 titoli italiani
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 29 MAR - Il Taekwondo giovanile sbarca in forze a Riccione dove nel weekend si svolgono i Campionati italiani delle classi junior e cadetti maschili che femminili. Oltre 500 atleti si contenderanno il tricolore 2019 in quella che è già l'edizione dei record. Domenica 'in campo' anche il Campionato Open Pomsae e free style con oltre 400 iscritti. A Riccione si vedranno dieci categorie per un totale di 40 titoli italiani in palio. La classe cadetti vedrà salire sui tatami i ragazzi dai 12 ai 14 anni, mentre quella juniores quelli dai 15 ai 17 anni. Sono 549 in totale gli atleti iscritti: 122 cadetti maschili e 76 femminili, 219 junior maschili e 132 femminili. Numeri che confermano il trend in crescita esponenziale del taekwondo in Italia chesta assumendo sempre più il ruolo di protagonista anche tra i più piccoli. Tra le giovani promesse azzurre presenti l'argento europeo cadetti 2018 Antonio Gerrone, il bronzo continentale cadetti 2018 Dennis Baretta.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: Putin visita uno stabilimento aeronautico, per Biden è un "pazzo figlio di ..."

Vaticano, due ex suore raccontano i presunti abusi subiti da Marko Rupnik

Le notizie del giorno | 22 febbraio - Mattino