EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Marini, caso bambino estraneo cultura

Marini, caso bambino estraneo cultura
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PERUGIA, 21 FEB - "L'episodio così come ora emerge dalla ricostruzione giornalistica è gravissimo ed estraneo ad una cultura diffusa di rispetto che la terra umbra e la sua gente ha sempre avuto": la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini parla così di quanto sarebbe avvenuto in una scuola del folignate. Lo fa con un post su Facebook. Marini spiega di essere "in attesa" della "comunicazione degli organismi preposti", sottolineando come sia "opportuno che arrivi in tempo rapido". "Siamo anche preoccupati - afferma la presidente umbra - di un clima crescente di ostilità e razzismo che si diffonde anche nelle nostre comunità e che ogni giorno proviamo a contrastare. Lo faremo anche questa volta esprimendo non solo solidarietà ai bimbi e alla loro famiglia ma reagendo con decisione a comportamenti così gravi e diseducativi. So il lavoro immenso che ogni giorno fa la scuola pubblica con i suoi docenti e personale e so che la scuola troverà la giusta e ferma risposta a questa gravissima vicenda". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Proteste contro Netanyahu a Tel Aviv: tre arresti

Pro Life a Roma: "Manifestiamo a favore della vita"

Guerra a Gaza: tensione tra Israele e Hezbollah, Cuba si unisce alla causa del Sudafrica