ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Fugge a Linate per evitare espulsione

Fugge a Linate per evitare espulsione
Tunisino ferito, traumi anche per il militare che lo inseguiva
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 15 FEB – Un tunisino di 26 anni si è ferito
lanciandosi da una balaustra all’interno dell’aeroporto di
Linate (Milano) per sfuggire a un militare che lo stava
inseguendo. Lo straniero è un irregolare che stava scappando per
non essere espulso. Stamani i poliziotti della questura di Brescia lo avevano
accompagnato in aeroporto per eseguire l’ordine di espulsione
dall’Italia ma poco dopo le 11 lo straniero ha tentato di
seminarli ed è scappato. Un militare in servizio nella struttura lo ha inseguito. Il
26enne ha scavalcato la balaustra al primo piano ed è saltato da
circa quattro metri atterrando in piedi, riportando ferite alle
gambe. Al momento è ricoverato al Policlinico in condizioni
serie. Il militare, di 36 anni, lo ha seguito nel balzo ma è
riuscito ad atterrare meglio. Si trova alla clinica Città Studi
con un trauma al piede e una spalla lussata.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.