EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Fra soccorsi e disagi la Sicilia cerca di schivare le bizze dell'Etna

Fra soccorsi e disagi la Sicilia cerca di schivare le bizze dell'Etna
Diritti d'autore REUTERS/Antonio Parrinello
Diritti d'autore REUTERS/Antonio Parrinello
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nessun morto ma coloro che sono costretti a dormire fuori casa sono centinaia. Massima attenzione del governo e il vulcano resta sorvegliato speciale

PUBBLICITÀ

Continua l'eruzione dell'Etna sebbene il vuocano sia in calo d'energia. Dai crateri sommitali si alzano ancora colonne di gas e cenere lavica. Ci sono intanto 1.600 richieste di sopralluoghi da parte della popolazione. La notte scorsa sono state ospitate 370 persone in alberghi e palestre. Il calcolo preciso di coloro che non possono dormire dentro casa è impossibile.

I due vice premier Salvini e Di Maio hanno tenuto a Fleri una conferenza stampa congiunta sulle misure che si adottano per aiutare le popolazioni. Critiche le opposizioni.

Intanto i vulcanologi continuano a monitorare con grande attenzione l'Etna ed i fenomeni legati alla sua attività eruttiva in base a questo si può capire l'evolversi della vicenda.

Il dato migiore è che nessuno abbia perso la vita nei crolli. L'attività dei pompieri e delle forze dell'ordine prosegue insieme al sostegno dei volontari.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Terremoto ai Campi Flegrei: scossa più forte degli ultimi quarant'anni, evacuato carcere Pozzuoli

Assange, a Londra si decide su estradizione del fondatore di WIkileaks negli Usa: proteste a Roma

Elezioni europee 2024: il dibattito dei candidati fa tappa nei campi rom