Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Mubarak riappare in pubblico e testimonia contro Morsi

Mubarak riappare in pubblico e testimonia contro Morsi
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il "faraone" è ormai andato a fondo, ma ha deciso di portare qualcuno con sé. L'ex presidente egiziano Hosni Mubarak è riapparso in pubblico per la prima volta da quando, nel marzo 2017, era uscito dall'ospedale dove era stato rinchiuso. Obiettivo, testimoniare in tribunale contro il suo successore Mohamed Morsi.

È entrato accompagnato dai figli, fiero malgrado i suoi 90 anni. La sua testimonianza potrebbe costare la vita a quello che fu il candidato dei Fratelli Musulmani. Mubarak avrebbe desecretato informazioni come quella secondo cui i servizi segreti gli avrebbero confermato l'entrata nel paese, attraverso tunnel dalla striscia di Gaza, di 800 uomini armati per seminare il caos e favorire cosi i Fratelli Musulmani nella rivoluzione del 25 gennaio.

Mubarak ha retto l'Egitto per 30 anni con pugno di ferro. È stato autorizzato dalla presidenza egiziana a rilasciare queste dichiarazioni e per questo ha potuto rifiutarsi di rispondere ad alcune domande su segreti di Stato senza incorrere nel reato di oltraggio alla corte. È stato arrestato nell'aprile del 2011 e liberato nel marzo del 2017. È stato assolto dalla responsabilità dei 239 manifestanti morti uccisi dalla repressione poliziesca durante le proteste