Lussemburgo, trasporti pubblici gratis a partire dall'estate

Lussemburgo, trasporti pubblici gratis a partire dall'estate
Di Antonio Michele Storto
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La capitale del Granducato presenta un traffico stradale tra i più congestionati al mondo: in questo modo il governo spera di alleggerire la situazione e salvaguardare l'ambiente

PUBBLICITÀ

Il Lussemburgo diventerà il primo paese al mondo a rendere gratuiti tutti i suoi trasporti pubblici, in modo da disincentivare il traffico automobilistico e salvaguardare l'ambiente. Le tariffe di treni, tram e autobus saranno azzerate a partire dalla prossima estate dal governo di coalizione guidato da Xavier Bettel, che mercoledì scorso ha prestato giuramento per il suo secondo mandato da premier.

In campagna elettorale, Bettel aveva promesso, in caso di rielezione, di dare priorità all'ambiente. Con 400mila pendolari a fronte di 100mila residenti, la Città di Lussemburgo presenta un traffico stradale tra i più congestionati al mondo: si stima che nel 2016 ciascun automobilista abbia trascorso circa 33 ore bloccato in inghorghi stradali.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Lussemburgo: trasporti gratis per tutti

Lussemburgo: addio al re Giovanni, contribuì alla cacciata dei nazisti

Lussemburgo: acceso dibattito sul divieto di "chiedere l'elemosina"