EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Atterrato il cacciatore di asteroidi 'Mascot'

Atterrato il cacciatore di asteroidi 'Mascot'
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il lander franco-tedesco ha toccato la superficie dell'asteroide Ryugu. Ora una corsa contro il tempo: 16 ore di autonomia, per svelarci i misteri del Sistema solare

PUBBLICITÀ

In missione per svelarci i segreti dell'origine del sistema solare. Il lander franco-tedesco Mascot (acronimo di Mobile Asteroid Surface Scout) è atterrato su Ryugu, asteroide a più di 300 milioni di chilometri dalla Terra, e ha iniziato misurazioni e prelievi. Un volo al rallentatore e un atterraggio morbido che incarnano un salto nel buio, in cui gli scienziati confidano per raccogliere sostanze organiche e minerali, depositarie di preziose informazioni. 

Qui il comunicato del Centro aerospaziale tedesco (in inglese)

La sintesi della missione di Mascot in un trailer del Centro aerospaziale tedesco

"Si tratta di materie rarissime - spiega a euronews Ralf Jaumann, del Centro aerospaziale tedesco che ha sviluppato il lander, insieme al Centro francese per gli studi spaziali -. Sono reperibili solo su comete e asteroidi, soprattutto se risalenti alla fase della nebulosa solare".

In viaggio per due anni a bordo del vettore giapponese Hayabusa2, Mascot ha già inviato all'Agenzia spaziale nipponica una prima serie di venti scatti, realizzati durante la fase di atterraggio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le accademie scientifiche europee chiedono "almeno il 3% del PIL" per ricerca e sviluppo

Conosciamo una donna che abbatte le barriere nella leadership dell'industria spaziale ad Azercosmos

Scienza, uno studio ungherese rivela: "I cani comprendono le nostre parole"