EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Nuova Zelanda, disagi ma danni contenuti per il ciclone Cook

Nuova Zelanda, disagi ma danni contenuti per il ciclone Cook
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Disagi, danni e tanta paura in Nuova Zelanda dove si è abbattuto il ciclone Cook, la maxi tempesta, definita dagli esperti, tra le più forti “da generazioni”.

PUBBLICITÀ

Disagi, danni e tanta paura in Nuova Zelanda dove si è abbattuto il ciclone Cook, la maxi tempesta, definita dagli esperti, tra le più forti “da generazioni”. L’impatto, pur violento, è stato comunque di intensità minore rispetto alle previsioni. La protezione civile da giorni aveva allertato vacanzieri e residenti mentre la compagnia di bandiera aveva cancellato tutti i voli in partenza dai principali scali.

Cook aveva già colpito la Nuova Caledonia, causando ingenti danni e una vittima. La tempesta ha portato con sé venti a 170 km all’ora e onde alte fino a 5 metri. Il tutto a poche settimane dal passaggio del ciclone Debbie.

#CycloneCook fells trees, blocking road in Matata, New Zealand https://t.co/e5aEEYEcWzpic.twitter.com/koOkSpJV4R

— YouTube Newswire (@ytnewswire) 14 aprile 2017

Cyclone Cook recovery begins in Whakatane – Civil Defence teams are continuing to make progress in getting peop… https://t.co/lknRH83rRn

— George J Huba PhD (@DrHubaEvaluator) 14 aprile 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'uragano Beryl verso il Messico: devastate la Giamaica e altre isole dei Caraibi

Papua Nuova Guinea, si temono una seconda frana e le epidemie

Russia: esonda il fiume Tobol, tremila evacuati