ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Colombia, il programma di sicurezza alimentare FAO

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Colombia, il programma di sicurezza alimentare FAO
Dimensioni di testo Aa Aa

Alimenti e programmi agricoli possono contribuire a ridurre lo spostamento dalle zone rurali della Colombia. Questo è ciò che è accaduto nella riserva indigena Cofán lungo il fiume Afilador, nel Putumayo meridionale. Le comunità rurali come questa, hanno vissuto per anni tra gli scontri tra gruppi armati e il governo.

Gli abitanti del posto sono stati uccisi, molti sono fuggiti e l’isolamento imposto dal conflitto ha limitato la loro autonomia e le loro opportunità commerciali e per arginare la coltivazione della coca, Bogotà ha messo in atto la politica delle fumigazioni aeree tra il 2005 e il 2013 e questa pratica ha danneggiato le colture alimentari e la qualità dell’acqua.

Questo è il motivo per cui la comunità Cofán è stata scelta per beneficiare di un progetto di sicurezza alimentare della FAO.

Ai Cofán sono stati dati i semi per piantare colture, e sono stati addestrati a pratiche agricole efficaci e i risultati sono incoraggianti. Oggi vanno avanti con le attività che hanno imparato, scelgono la propria produzione e applicano queste tecniche nell’orto comune e poi nei loro appezzamenti privati.

L’isolamento è ancora un problema per molte comunità rurali. Le prime conseguenze sono l’insicurezza alimentare e la malnutrizione. Nel 2009 oltre trenta comunità indigene vennero dichiarate a rischio estinzione a causa del conflitto