Siria, l'esercito avanza su Aleppo. Migliaia di civili in fuga dalla città

Siria, l'esercito avanza su Aleppo. Migliaia di civili in fuga dalla città
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L’esercito siriano continua a fare pressione sui ribelli asserragliati ad Aleppo.

PUBBLICITÀ

L’esercito siriano continua a fare pressione sui ribelli asserragliati ad Aleppo. La città, finora roccaforte degli insorti e dell’Isil, starebbe per cadere in mano alle forze governative.

Secondo fonti di Damasco i ribelli avvrebbero perso il quartiere di Sheik Saeed, nel settore meridionale, e quelli di Salihen e di Karam al-Dada, in quello orientale.

Stati Uniti e Russia sarebbero pronti a garantire ai miliziani una via di fuga dalla città; fonti russe tuttavia negano che si sia stipulato un accordo sul punto.

Con il conflitto che entra nel suo sesto anno, la crisi siriana, nonostante i risultati di Aleppo, rimane dall’esito incerto.

La situazione più difficile si registra a Palmira, dallo scorso marzo ripresa dalle forze lealiste, dove i combattenti dello Stato islamico hanno fatto ritorno in forze, riconquistandola.

Nelle ultime 24 ore sono 13000 i civili riusciti a fuggire da Aleppo, secondo fonti militari russe. Secondo le stesse fonti almeno 728 miliziani ribelli si sarebbero arresi all’esercito siriano.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Siria, raid all'ambasciata dell'Iran a Damasco: Khamenei, "Israele sarà punito"

Siria: autobomba esplode in un mercato, morti e feriti

Attacco aereo israeliano su Damasco: ucciso un comandante iraniano