Video

euronews_icons_loading
Re Carlo III firma l'atto di proclamazione

Comincia l'era di Carlo. Il re firma l'atto di proclamazione

Re Carlo III ha firmato l'atto di proclamazione che certifica la sua successione alla regina Elisabetta II. In una prima fase della cerimonia di proclamazione, il testo è stato letto davanti ai 200 membri Privy Council, un'organo di consiglieri del sovrano, che include, la consorte di Carlo, Camilla Parker Bowles, la prima ministra Liz Truss, e altre personalità politiche e religiose di rilievo tra cui gli ex primi ministri britannici Tony Blair, Gordon Brown, David Cameron, Theresa May e Boris Johnson. 

Ricalcando il discorso da lui pronunciato venerdì sera dopo essere arrivato a Londra, Carlo ha rinnovato l'impegno a servire il Paese per il resto della sua vita ricordando quanto lasciato della madre. "Sono profondamente consapevole di questa grande eredità e dei doveri e delle pesanti responsabilità della sovranità che ora mi sono consegnati", ha dichiarato Carlo.

Una seconda proclamazione è poi avvenuta presso il Royal Exchange di Londra, con la quale i nuovi re si presentano al popolo.