This content is not available in your region

Il primo discorso di re Carlo alla nazione: "Mia madre un esempio, sarò al vostro servizio"

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Re Carlo III
Re Carlo III   -   Diritti d'autore  Yui Mok/PA

Da principe di Galles a sovrano del Regno Unito: ai cancelli di Buckingham Palace migliaia di persone di persone hanno reso omaggio al nuovo re, Carlo III, accompagnato dalla regina consorte Camilla.
Una manifestazione d'affetto prima del discorso che ha inaugurato il suo regno, sulla scia dell'esempio di Elisabetta II.

"Vi parlo oggi con sentimenti di profondo dolore. Per tutta la sua vita, Sua Maestà la Regina, la mia amata madre è stata un'ispirazione, un esempio per me e per tutta la mia famiglia e le siamo sentitamente debitori per il suo amore, la sua guida, la sua comprensione e il suo esempio - ha detto il sovrano - L'affetto, l'ammirazione e il rispetto che ha ispirato sono diventati il segno distintivo del suo regno. E, come tutti i membri della mia famiglia possono testimoniare, lei combinava queste qualità con il calore, l'umorismo e una capacità infallibile di vedere sempre il meglio nelle persone".

"Ovunque voi viviate nel Regno Unito o nei Regni e territori di tutto il mondo e qualunque sia il vostro background o le vostre convinzioni, mi impegnerò a servirvi con lealtà, rispetto e amore come ho fatto per tutta la mia vita. La mia vita, naturalmente, cambierà - ha aggiunto il sovrano - Quando assumerò le mie nuove responsabilità. Non mi sarà più possibile dedicare tanto tempo ed energie agli enti di beneficenza che mi stanno a cuore. Ma so che questo importante lavoro continuerà nelle mani fidate di altri".

Il re ha anche dedicato un passaggio alla moglie Camilla Parker Bowles - "Farò affidamento sul suo amore" ha detto - e ai figli William, nuovo erede al trono, e Harry, a cui ha espresso amore - "Continuerà la sua vita in America con Meghan".

Carlo sarà proclamato re questo sabato a St. James's Palace.