EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ondata di calore in Grecia: chiusa l'Acropoli di Atene

Un turista viene trasportato dal personale di pronto soccorso dal sito dell'antica Acropoli, nel centro di Atene, mercoledì 12 giugno 2024.
Un turista viene trasportato dal personale di pronto soccorso dal sito dell'antica Acropoli, nel centro di Atene, mercoledì 12 giugno 2024. Diritti d'autore AP Photo/Petros Giannakouris
Diritti d'autore AP Photo/Petros Giannakouris
Di Ruth Wright Agenzie:  APTN
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Alcuni turisti sono svenuti mentre facevano la coda per visitare il sito

PUBBLICITÀ

Mercoledì 12 giugno l'Acropoli di Atene ha chiuso le porte ai turisti a causa dell'ondata di calore che ha visto le temperature salire fino a 43 gradi. L'Acropoli, l'attrazione turistica più popolare della Grecia, è rimasta chiusa dalle 12 alle 17 per garantire la sicurezza dei visitatori.

I media locali hanno riferito di turisti svenuti mentre facevano la fila per entrare nel sito, che l'anno scorso è stato visitato da 4 milioni di turisti. Atene sta utilizzando dei droni per monitorare le temperature in tutta la città e pianificare la risposta sanitaria.

Tourists exit the ancient Acropolis in central Athens on Wednesday, June 12, 2024.
Tourists exit the ancient Acropolis in central Athens on Wednesday, June 12, 2024.AP Photo/Petros Giannakouris

Quanto durerà l'ondata di calore in Grecia?

L'ondata di calore in Grecia è iniziata la scorsa settimana, causata da venti meridionali che portano aria calda e polvere dal Nord Africa. Mercoledì le temperature all'Acropoli hanno raggiunto i 39 gradi centigradi, ma potrebbero salire ancora e si prevede che l'ondata di calore raggiunga il suo apice giovedì 13 giugno.

Un clima più fresco è previsto nella tarda serata di venerdì. La Grecia è uno dei Paesi europei più colpiti dal cambiamento climatico. L'anno scorso, l'aumento delle temperature ha alimentato vasti incendi e le piogge irregolari hanno causato alcune delle peggiori inondazioni mai registrate, danneggiando i raccolti.

Da anni i gestori dell'Acropoli cercano di controllare il numero dei visitatori. In passato i visitatori si sono lamentati del sovraffollamento dell'antico sito. Nel 2023, le autorità hanno introdotto un tetto massimo di 20.000 visitatori al giorno e orari di ingresso scaglionati.

Al momento non sono stati segnalati ritardi o cancellazioni di voli a causa delle elevate temperature. Le scuole sono state chiuse in alcune zone della Grecia meridionale e centrale, dove le temperature sono state più elevate. Le autorità di Atene hanno annunciato che anche la raccolta dei rifiuti sarà sospesa per diverse ore e che sette spazi climatizzati saranno aperti al pubblico.

Al momento nessun governo europeo ha emesso avvisi che sconsigliano di recarsi in Grecia. Tuttavia le ondate di calore possono essere molto pericolose, soprattutto per neonati, bambini e anziani.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Milano, l'aeroporto di Malpensa sarà intitolato a Silvio Berlusconi, ma scoppiano le proteste

Attraversa lo Stretto di Messina su una fune, ma scivola a 80 metri dalla fine e manca il record

Thailandia, il governo inverte la rotta sulla legalizzazione della cannabis, nuove regole per i turisti