EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

La Nato nomina il premier olandese Mark Rutte come prossimo Segretario generale: "Onorato"

Mark Rutte nominato Segretario generale della Nato
Mark Rutte nominato Segretario generale della Nato Diritti d'autore Omar Havana/Copyright 2024 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore Omar Havana/Copyright 2024 The AP. All rights reserved.
Di euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il premier olandese uscente Mark Rutte è stato nominato come prossimo Segretario generale dell'Alleanza Atlantica. La Nato "rimarrà la pietra angolare della nostra sicurezza collettiva" ha commentato Rutte. Entra in carica a ottobre

PUBBLICITÀ

La Nato nomina il premier olandese Mark Rutte come prossimo Segretario generale.

I 32 Stati membri della Nato hanno preso la decisione in un momento cruciale per l'Alleanza, mentre la Russia continua la sua guerra in Ucraina.

"È un onore immenso essere nominato segretario generale della Nato. L'Alleanza è e rimarrà la pietra angolare della nostra sicurezza collettiva. Guidare questa organizzazione è una responsabilità che non prendo alla leggera", ha dichiarato Rutte sui suoi profili social.

Nato, gli auguri di Stoltenberg e dell'Unione Europea a Rutte

Rutte, 57 anni, assumerà l'incarico di capo della Nato il 1° ottobre, sostituendo il norvegese Jens Stoltenberg, che ha ricoperto la carica per dieci anni di cui gli ultimi due per decisione straordinaria dei Paesi Nato vista la guerra in Ucraina.

"Accolgo con grande favore la scelta degli Alleati della Nato" ha commentato Stoltenberg. "Mark è un vero transatlantista, un leader forte e un costruttore di consenso. Lascerò la Nato in buone mani".

La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, si è complimentata il collega olandese. "La tua leadership e la tua esperienza saranno fondamentali per l'Alleanza in questi tempi difficili. Sono ansiosa di lavorare con te per rafforzare ulteriormente il partenariato Ue-Nato", ha scritto su X.

Sono arrivate reazioni anche da Mosca alla nomina. "La politica della Nato nei confronti della Russia non cambierà", ha detto il capo del comitato di difesa della Duma, Andrei Kartapolov. "Rutte trasmetterà ciò che gli viene detto a Washington, la Russia non si aspetta nulla di buono" ha concluso Kartapolov.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia, la candidata di Renaissance Yaël Braun-Pivet rieletta presidente dell'Assemblea nazionale

Guerra in Ucraina: i residenti di Kamianka cercano di ricostruire le loro vite

Regno Unito,"si torna sul palcoscenico europeo" dice il ministro Nick-Thomas Symonds