EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Congresso dell'AfD, a Essen continuano le proteste in piazza

Le proteste anti-AfD in Germania
Le proteste anti-AfD in Germania Diritti d'autore Henning Kaiser/(c) Copyright 2024, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten
Diritti d'autore Henning Kaiser/(c) Copyright 2024, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten
Di Andrea Barolini
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Migliaia di persone protestano a Essen contro il congresso dell'AfD. Per la cui leader alla Germania serve "una svolta come nel 1989"

PUBBLICITÀ

Il partito di estrema destra Alternativa per la Germania (AfD) ha dovuto fronteggiare le proteste di migliaia di persone, organizzate nella città occidentale tedesca di Essen, dove lo stesso movimento ultra-conservatore ha organizzato il proprio congresso. La leader Alice Weidel però tira dritto. Ai delegati presenti ha spiegato che il suo Paese ha bisogno di una svolta politica: "Alla Germania serve un secondo 1989/1990".

I dirigenti dell'AfD hanno poi sottolineato la crescita dei consensi registrata dal 2023. Un sostegno che appare confermato dai recenti risultati delle elezioni europee, dalle quali il movimento di estrema destra è uscito come il secondo più votato in Germania, superando anche il socialdemocratici (SPD), del cancelliere Olaf Scholz.

"Dall'AfD solo soluzioni semplici, ma i problemi sono complessi"

"Credo che non tutto sia stato fatto correttamente dai partiti, da tutti i partiti democratici, ma dobbiamo dimostrare che ora lavoriamo insieme", ha commentato Julia Klewin, consigliera comunale della SPD di Essen. Secondo la quale "i problemi sono così complessi quando si tratta di migrazioni, cambiamenti climatici e povertà che la gente tende a credere solo alle risposte facili. Mentre le risposte, la maggior parte delle volte, non sono appunto semplici".

Ad Essen il congresso dell'AfD è stato osteggiato fortemente. Si è perfino cercato di annullare il contratto di affitto dell'edificio al cui interno si svolge l'evento politico: un tentativo giustificato con il timore di possibili comportamenti illegali, come ad esempio l'uso di slogan di memoria nazista. L'AfD si è però opposto usando anche le vie legali, e alla fine è stata data ragione al partito.

A breve nuove elezioni locali nella Germania orientale

Ciò non ha fermato però le proteste, con i manifestanti che hanno anche cercato di bloccare le strade. Non sono mancati scontri con la polizia, con diversi agenti feriti, secondo le autorità locali. Per chi ha organizzato le mobilitazioni anti-AfD, però, tutto ciò è utile poiché grazie alle manifestazioni l'opinione pubblica sta prendendo coscienza del pericolo. Una di loro, Linda Kastrup, ha spiegato: "Abbiamo visto che le proteste che abbiamo organizzato qui e negli ultimi sei mesi hanno avuto successo. Ed è per questo che siamo qui: per convincere le persone che ci sono altre soluzioni rispetto al voto per l'AfD. Che offre soluzioni a breve termine, ma non pensa ai problemi che ne derivano. Avanzano soluzioni semplici che all'inizio sembrano percorribili, ma se ci si pensa sul lungo termine non funzionano".

L'AfD, tra l'altro, deve anche fronteggiare una serie di scandali, conditi da accuse penali. A breve, inoltre ci saranno elezioni locali nelle regioni orientali della Germania, che appaiono favorevoli proprio al partito di estrema destra.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, la società civile chiede la messa al bando del partito di estrema destra AfD

Elezioni europee: l'AfD potrebbe creare un nuovo gruppo di estrema destra

Germania, accoltellato candidato di estrema destra di AfD al comune di Mannheim